event-driven insurance
event-driven insurance
29 settembre, 2018

Assicurazione event-driven

Tempo lettura: 3 min

John Hancock, una delle maggiori e più antiche assicurazioni negli Stati Uniti, ha annunciato che smetterà di vendere assicurazioni vita tradizionali a favore di polizze interattive che tengano conto di dati di salute ed attività fisica su base individuale perchè supportati da wearable come Fitbit o Apple Watch.

Queste polizze assicurative stanno diventando sempre più popolari in mercati come il Sudafrica, il Regno Unito e gli Stati Uniti e sono venduti come un vantaggio sia per gli utenti, che hanno un ulteriore incentivo a condurre uno stile di vita più sano, sia per gli assicuratori che ottengono un portafoglio di clienti con abitudini più salutari che tendono a vivere più a lungo e aprono meno sinistri.

Poiché la tecnologia migliora la capacità dei dispositivi di registrare dati relativi all’esercizio fisico e alla salute, un numero maggiore di aziende vede le opportunità che questo nuovo approccio può offrire. I dispositivi connessi stanno iniziando a vedere un’adozione diffusa in tutti i settori. Le compagnie di assicurazione – sebbene usino da anni i big data nella valutazione attuariale del rischio – sono ancora indietro nell’accesso, integrazione e traduzione in parametri di valutazione del rischio della grande ricchezza di dati da IoT per ottenere il giusto livello di informazioni per migliorare l’analisi del rischio, la sottoscrizione e le richieste di risarcimento.

L’assicurazione event-based (‘parametrica’) è il modo migliore per assicurare i rischi difficili da assicurare, ma servono dati smart.

Le Insurtech stanno lanciando un mercato nuovo di assicurazione on demand (Travel, Protezione Volo, Smartphone, Tablet, Action cameras & Droni, Elettrodomestici, Pets).

L’assicurazione event-driven rappresenta una nuova fonte di ricavi aggiuntivi anche per le banche. Il rischio dell’assicurazione parametrica si riduce con il tempo grazie ad un migliore aggiustamento del rischio e a modelli predittivi data-driven.
L’assenza di periti e l’underwriting automatico dietro condizioni riduce drasticamente i costi.
L’incertezza è ridotta perchè la previsione del rischio su parametri è più semplice rispetto alla valutazione di eventi, ed i dati relativi ai parametri sono monitorati costantemente.
I premi ridotti incrementano le vendite e la penetrazione sul mercato.
event-driven insurance
La nostra tecnologia cattura, analizza con accuratezza ed impatta il comportamento di riduzione del rischio del cliente usando l’Intelligenza Artificiale per fornire protezione personalizzata.

Scopri di più sulla soluzione LIFEdata per l’assicurazione event-driven

DAI DATI A SOLUZIONI DI BUSINESS

  • Evolvi l’uso del dato da analitycs ed intelligence ad azioni automatizzate
  • Accedi alla ricchezza dei dati da IoT ed usali per fare business meglio

News